Area Utenti

Itinerari

SENSE OF LIZZANO

_ The colour of the spider

Grey in all its shades, as many as stones can have. Stones that are ruins dating back to the Neolithic, such as basilian crypts and rural constructions similar to the “Trullo”. Or gold like the almond pastries and the homemade pasta on the tables dedicated to St. Joseph. Or possibly blue, like the sea that touches the coast, and so on. Lizzano takes part in a chromatic dance, like its “tarantulas”. A long time ago, in order to “cure” girls in the grip of the hysterical dance, people tried to find out the colour of the spider that had biten them. If it be so, the ta- rantula that bit this town would be unrealistically colourful. A kind of fantastic creature, like Lizzano after all. _ Il colore del ragno

Grigio, in tutte le sue sfumature. Tante quante ne può avere la pietra, che qui ha lasciato resti risalenti al Neolitico, cripte basiliane e costruzioni rurali simili ai trulli. Oppure dorato, come i dolcetti di mandorle e la pasta casereccia nelle tavole in onore di San Giuseppe. O, se possibile, blu, come il mare che la lambisce. E così via. Lizzano partecipa a una danza cromatica, come le sue tarantolate. Un tempo, per “guarire” una ragazza in preda al ballo isterico, infatti, si cercava di scoprire il colore del ragno che l’avesse morsa. Se così fosse, sarebbe irrealisticamente variopinta la tarantola che ha pizzicato questo paese. Quasi una creatura fantastica. Come Lizzano, d’altronde.


Condividi