Area Utenti

Prodotti Tipici

FRISELLE

Tipologia di prodotto: tradizionale.

Categoria: prodotto da forno.

Descrizione della materia prima: ciambelle di pane per lunga conservazione, biscottato dal coloro crema (frise di grano) fino al marroncino chiaro (frise di orzo), ma possono essere anche di grano tenero, hanno forma di dischi dello spessore di 2-4 cm e diametro di 8 – 15 cm.

Uso: preparazione piatti tipici locali e accompagnamento del pasto.

Preparazione: si setaccia la farina sulla spianatoia facendo la fontana. Si versano al centro il sale e il lievito sciolto in acqua tiepida e si impasta, aggiungendo eventualmente altra acqua, fino ad ottenere una pasta morbida. Si formano dei rotoli di circa 3 cm di diametro e lunghi 20 cm. Si uniscono le due estremità di questi pezzi ricavando un numero pari di ciambelle. Le ciambelle vengono messe su una placca da forno e lasciate lievitare per un paio d’ore in luogo tiepido. Trascorso questo tempo vengono infornate a 180° c. Quando sono a metà cottura, vengono tolte dal forno e si provvede a dividere ogni coppia a metà in senso orizzontale usando un sottile fil di ferro; quindi vengono rimesse in forno a biscottare. Vanno conservate in luogo asciutto.

Una volta la frisella era il pasto tradizionale dei contadini che la condivano con pomodoro fresco, rughetta e olio di d’oliva ma hanno una storia millenaria, poiché erano il pasto dei fenici che a bordo delle loro imbarcazioni hanno conquistato i Paesi del Mediterraneo.